/ Fotografia lifestyle e viaggi. Savoia

Fotografia lifestyle e viaggi. Alta Savoia

 

Montagne di Savoia, terra discreta e affascinante, con le eleganti città ai piedi delle Alpi, coccolate da laghi che trasmettono un’ atmosfera calma e sognante. Ho visitato Chambéry e Annecy, cosìdetta anche Venezia francese, dove facendo la passeggiata lungo il lago, ammirando le montagne con le punte appena imbiancate, il paesaggio mi ha ricordato tanto le città Svizzere.

 

Alta Savoia, che confina con la Valle d’Aosta, stupisce con i paesaggi mozzafiato nel cuore di una natura incontaminata fatta di catene montuose, laghi dalle acque turchesi e riserve.

 

Per la sua posizione geografica e per i suoi pittoreschi dintorni Annecy è un frequentatissimo luogo turistico; l’omonimo lago giustifica la fama di questo territorio poiché la veduta di questo specchio d’acqua è in grado di stupire per la sua particolare bellezza: si tratta di un lago prealpino occupante il bacino terminale di un ghiacciaio.

 

La Savoia e’ una terra straordinariamente vocata per l’enogastronomia, non solo per i suoi profumatissimi formaggi e salumi, ma si distingue per eccellenti dolci e superbi vini di “montagna”. Ancora le mele di Savoia, quali si prestano per tante ricette dolci e salate, ma anche per il sidro. Non si fanno mancare anche dell’ottima birra, dove tengono a precisare che l’acqua utilizzata per la produzione e’quella che sgorga dai ghiacciai alpini.

 

Sviluppo, styling e fotografia della ricetta di Gâteau Savoyarde

 

Per le strade di città è impossibile a non fermarmi dalle vetrine delle botteghe alimentari, boulangerie, patisserie, ma anche piccoli verdurai, tutte preparate con cura francese, sempre esteticamente ordinate ed eleganti.  Come non notare il “dolce savoiardo”, conosciuto in tutto il mondo, più spesso in forma di biscotto, utilizzato a volte come sostituto del pan di Spagna, ha le sue origini remote nella storia, dal ducato di Savoia. La sua caratteristica oltre la versatilità, è sicuramente la leggerezza, tanto da essersi guadagnato l’appellativo di dolce-piuma. Pochi ingredienti e assenza dei grassi lo rendono soffice e morbidissimo, perfetto da mangiare così come, spolverizzato con un pò di zucchero a velo prima di servire, o anche farcito o accompagnato con crema chantilly e frutta fresca. Un dolce tanto semplice, quanto di grande effetto.